Sette tavoli in centro a Bologna

Due passi dal Teatro Duse, in pieno centro storico, una piccola piacevole sorpresa. Grazie al park assist della mia V60 anche il parcheggio, in genere proibitivo all’ora di cena, diventa un gioco da ragazzi.
Dimensioni ridotte, una bella cantina e una certa attenzione alla qualità. Sette tavoli dedicati ad altrettanti scrittori e un’accoglienza di qualità per un pranzo o una cena non impegnativi ma con i crismi della cura del dettaglio. Il menu è dedicato ogni mese a una regione italiana con l’interpretazione in chiave personale di un piatto: il giovane chef ha una buona mano che si rivela per esempio nell’insalata di maialino confit con cous cous speziato e pesto di pomodorini secchi o nei saporiti spaghetti alla chitarra con gamberi rossi di Sicilia e guanciale di Norcia croccante

20120709-211819.jpg
Niente male anche le proposte dolci, come l’abbondante torta tenerina con mascarpone e caffé

20120709-212641.jpg

20120709-212715.jpg
40 euro per un menu completo, ma con 30 si è già sazi.
www.settetavoli.it